NOVITA' DALLA LOGGIA

Il 12 dicembre 2013 sono state rinnovate le cariche di Loggia; il Fr. L.S. è stato eletto Maestro Venerabile per l’anno 2013/2014 per decisione unanime dei Maestri della Loggia.

Come di consueto l’installazione avrà luogo il secondo giovedì del mese successivo, che per l’occasione cade il 9 gennaio 2014.

 

Il 10/1/2013 E.V. è stato ritualmente installato il nuovo Maestro Venerabile per l’anno 2013 nella persona del Fr. C.B., che per la seconda volta ricopre il più alto incarico di Loggia.

Da parte di tutti i Fratelli della R.L. Lux un forte augurio per un Lavoro prolifico.

Rinnovo delle Cariche di Loggia per l'anno 2012

Il 15 dicembre sono state rinnovate le Cariche di Loggia:  il Fr. L.C. succede al Fr. M.P. alla guida della Loggia per l'anno 2012 per decisione unanime dei Maestri.

L'installazione rituale avrà luogo il 12 gennaio.

Al nuovo Maestro Venerabile l'augurio di mantenere salda la rotta che la Lux segue dal 1967.

Prosecuzione dei Lavori rituali

Il 15 luglio la Loggia Lux n. 1 ha preso ufficialmente possesso del nuovo Tempio romano celebrando, unitamente alla Loggia Stanislas De Guaita n. 3, il passaggio al Grado di Compagno d’Arte di tre Apprendisti.

Tenuto conto della forzata sospensione dei Lavori nel mese di maggio e contrariamente alla consuetudine italiana di sospendere i lavori dalla fine di giugno (o meglio dalla festa di S. Giovanni o solstizio d'estate) al 23 settembre (equinozio d'autunno), la Loggia Lux proseguirà i suoi Lavori rituali fino al 28 luglio.

Consacrazione della Gran Loggia Tradizionale d'Italia

Oggi, nel 18° giorno del sesto mese dell'A.V.L. 6011, nel Tempio di Roma è stata debitamente costituita la Gran Loggia Tradizionale d'Italia.

Tre rispettabili Logge dotate di regolare Bolla di Fondazione, ovvero la R.L. Lux n. 1, la R.L. Hiram Abif n. 2 e la R.L. Stanislas De Guaita n. 3 si sono riunite ed hanno deliberato di fondare una nuova Gran Loggia, per servire l'Arte alla Gloria del Grande Architetto dell'Universo.

Le tre Rispettabili Logge fondatrici hanno prescelto per la nuova Comunione la denominazione di Gran Loggia Tradizionale d'Italia, il cui motto sarà “scientiae ianitores”.

I Maestri Venerabili fondatori hanno eletto quale primo Gran Maestro l'Ill.mo e Ven.mo Fr. M. B. (membro della Loggia Lux), che è stato installato sulla sedia dal Gran Maestro della Gran Loggia di Svezia - S.M.C., Ill.mo e Ven.mo Fr. Carl Ek, secondo le antiche usanze.

Prima dell'installazione del Gran Maestro eletto, la nuova Gran Loggia è stata ritualmente consacrata.

Tutto è giusto e perfetto.

Uscita della Loggia Lux dalla Gran Loggia Italiana

A seguito di vicende interne alla Gran Loggia Italiana, la Loggia Lux dal 11 maggio 2011 lavora come Loggia di S. Giovanni fino al suo ingresso in altra Comunione.

Installazione delle Cariche di Loggia per l'anno 2011

Il 13 gennaio è stata celebrata l’installazione delle Cariche di Logge, che nella Tradizione pluridecennale della Loggia Lux sono rinnovate ogni anno con una rotazione di tutti i Dignitari. Il Fr. M.P. è stato installato sul Trono di re Salomone, succedendo così al Fr. C.B. che ha governato la Loggia nella sua delicata transizione dal Grande Oriente d’Italia alla Gran Loggia Italiana dal maggio 2009; tutti i Fratelli si sono stretti in un ideale fraterno abbraccio intorno all’ex Maestro Venerabile, ringraziandolo per l’opera non semplice di aver tenuto la Loggia unita ed averne raddoppiato la consistenza numerica, ed al neo Maestro Venerabile, assicurando tutto il supporto necessario al suo Venerabilato.