AHIMAN REZON (1756)

Il “Libro delle Costituzioni di questa Gran Loggia” o Ahiman Rezon è una Costituzione scritta da Laurence Dermott per la Gran Loggia degli Antichi d’Inghilterra costituita nel 1751. La formazione della Gran Loggia degli Antichi riunì Logge e muratori che, credendo di essere parte di una più grande ed originale tradizione massonica, aveva scelto di non allearsi con quella precedentemente formata dai Moderni nel 1717.

Il titolo Ahiman Rezon è stato spesso definito di matrice ebraica e significa nelle sue varie accezioni “per aiutare un fratello”, “sarà selezionato dai fratelli”, “I segreti predisposti dai fratelli”, “Costruttori reali” e “Fratello Segretario”. È un dato di fatto che le due parole non sono ebraiche e non significano nulla in lingua ebraica. Il motivo per cui Laurence Dermott le utilizzò, e che cosa significavano per lui, è ancora un mistero.

La prima edizione dell’Ahiman Rezon è stato pubblicato nel 1756, una seconda nel 1764. Al momento dell'unione degli Antichi e dei Moderni nel 1813, erano state pubblicate otto edizioni.

L'edizione originale scritta da Laurence Dermott, nella sua qualità di Gran Segretario della Gran Loggia degli Antichi, contiene una parodia delle storie sulla Massoneria.